Gli strumenti didattici (nei libri di testo) per l’inclusione

Formatori - Noemi Sgavetti, Dalila Pisapia
Durata del corso - 2 ore
Sede di svolgimento - il corso si svolge presso la scuola che ne fa richiesta

Il corso si rivolge ai docenti delle Scuole Secondarie di Primo Grado che intendono conoscere le caratteristiche principali dei D.S.A. e degli altri B.E.S. e le strategie didattico-metodologiche più adeguate per offrire agli studenti l’opportunità del successo formativo, come previsto dalla normativa vigente.

Prezzo
Su richiesta

Prerequisiti

I docenti che desiderano partecipare al corso devono risultare tra il personale docente abilitato per l’a.s. 2018/19 in carica presso la scuola che richiede l’evento formativo.

Domanda di iscrizione

Per richiedere l’intervento di un formatore Lattes e prenotare un incontro di formazione presso il proprio Istituto scolastico è necessario rivolgersi all’informatore editoriale di riferimento della propria provincia.

Obiettivi di apprendimento

Sviluppare le competenze base per poter svolgere una didattica inclusiva, che ingloba strategie e metodologie da mettere in atto per promuovere l’interesse e la partecipazione di ogni allievo nei confronti delle attività di classe e per stabilire un produttivo ambiente di lavoro.

Metodologia di lavoro - materiali e tecnologie utilizzati

Il Corso, anche se prevalentemente teorico, avrà momenti di interazione e di condivisione per garantire la partecipazione attiva degli insegnanti. È inoltre prevista l'erogazione di materiali informativi utili, consigliati dall'editore, disponibili sul web e facilmente scaricabili dal docente (durante l'incontro formativo verranno indicati gli indirizzi web di riferimento).

Programma dettagliato

  • Cosa sono i D.S.A. e come si riconoscono: indicatori e screening.
  • La normativa, dalla legge 170/2010 alle ultime direttive ministeriali.
  • La didattica inclusiva nella scuola di oggi: percorsi per tutti.
  • Gli strumenti compensativi all’interno dei libri di testo.
  • Questionario finale di gradimento e dibattito.