Progettare, lavorare e valutare per competenze

Formatori - Viviana Rossi, Maria Enrica Bianchi
Durata del corso - 25 ore (20 + 5 autoaggiornamento)
Numero massimo partecipanti: 40
Prezzo per la scuola: 2400€

Il corso si rivolge ai docenti  che intendono approfondire la loro conoscenza della didattica per competenze che rappresenta la risposta più adatta a un nuovo bisogno di formazione di persone che saranno chiamate sempre più a risolvere problemi di vita personale e lavorativa. Occorre, dunque, realizzare percorsi di istruzione di qualità, personalizzati, per far acquisire agli studenti competenze necessarie per esercitare la cittadinanza attiva in una società sempre più complessa. Lavorare sulle competenze delle persone richiede, però, ai docenti un vero e proprio cambiamento di paradigma nell'azione didattica complessiva e nelle modalità di valutazione dei risultati. Il corso si propone di promuovere una profonda azione di formazione degli insegnanti in servizio come accompagnamento ad un processo di ricerca continua, anche alla luce dell’introduzione dell’insegnamento trasversale di Educazione civica. Per questo presenteremo motivazioni normative e pedagogiche per sostenere il cambiamento necessario, anche attraverso la presentazione di metodologie attive che rendano l'apprendente protagonista e co-costruttore del proprio sapere.

Come richiedere un corso di formazione

Per richiedere l’intervento di formatori Lattes e prenotare un corso di formazione presso il proprio Istituto scolastico è possibile rivolgersi all’informatore editoriale di riferimento della propria provincia clicca qui, o utilizzare la Piattaforma S.O.F.I.A., secondo modalità che verranno fornite dalla segreteria della casa editrice.

Obiettivi di apprendimento

A partire da un confronto sulle Indicazioni Nazionali, il docente dovrà essere in grado di evidenziare i nuclei fondanti della didattica per competenze da inserire nel curricolo di scuola.
Dovrà, inoltre, sviluppare le competenze professionali necessarie per poter svolgere una didattica per competenze, con strategie e metodologie da mettere in atto per costruire ambienti di studio in cui ogni allievo possa dare il meglio di sé e sviluppare competenze che gli permettono di mostrare ciò che sa fare con ciò che sa,anche competenze civiche, sociali e trasversali.

Metodologia di lavoro - materiali e tecnologie utilizzati

Il corso avrà momenti di lezioni in remoto, di lezione frontale partecipata e di attività laboratoriali, ma, data l’attuale situazione sanitaria dovuta al Covid-19, l’organizzazione del corso sarà flessibile e concordata con il dirigente scolastico e/o il referente formazione dell’istituto. È inoltre prevista l'erogazione di materiali informativi utili, disponibili sul web e scaricabili dal docente (durante gli incontri verranno indicati gli indirizzi web di riferimento).

Programma dettagliato

Il corso, della durata di 25 ore tra lezioni frontali e attività laboratoriali (sincrone e/o in presenza) e autoaggiornamento, sarà articolato secondo il seguente prospetto:

1° modulo

  • Perché le competenze? Motivazioni pedagogiche e motivazioni normative.
  • Cosa sono le competenze? (Competenze di base, trasversali, specifiche, tecniche…).
  • Chi è lo studente competente?
  • Progettare, lavorare, valutare e certificare… per competenze: come può la scuola attuare il passaggio a una didattica per competenze?

2 ° modulo

  • La progettazione per competenze nella scuola (DIP, DAD, DDI).
  • Curricolo per competenze in verticale e come integrarlo con l’Educazione civica.
  • I temi dell’Educazione civica: cittadinanza digitale, salute e cittadinanza attiva, …

3 ° modulo

  • Quale curricolo per l’educazione di domani? Progettazione Universale per l’Apprendimento (PUA)
  • Agenda 30
  • Sillabo

4° modulo

  • Unità di Apprendimento (UDA) e compiti autentici.
  • Quali UDA scegliere per svolgere compiti autentici.

5° modulo

  • Cosa significa valutare: a chi serve e a cosa serve.
  • Una valutazione adeguata: valutazione diagnostica; valutazione formativa; valutazione sommativa.
  • Valutazione a 360 gradi: dalla valutazione degli studenti alla valutazione dei docenti e dell’intero sistema scuola (le competenze dei docenti e quelle della scuola).

6° modulo

  • Compiti di prestazione/autentici/di realtà.
  • Proviamo a costruire un compito autentico (possibilmente con l’Educazione civica).

7° modulo

  • Come valutare e certificare le competenze.
  • Non bastano più le verifiche tradizionali.
  • Proviamo a costruire una rubrica di valutazione.

8° modulo

  • Competenze digitali e didattica multimediale
  • Riflessioni finali e restituzione dei materiali (compiti autentici e rubriche di valutazione) prodotti a gruppi

Si prevedono inoltre 5 ore di autoaggiornamento con i materiali forniti on line.

Lattes Editori è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola, secondo la DM 170 del 2016. Pertanto, al termine del corso, i partecipanti che avranno frequentato le ore minime obbligatorie e compilato il questionario di gradimento sulla Piattaforma S.O.F.I.A. riceveranno l’attestato di partecipazione al corso, valido ai fini dell’aggiornamento professionale del personale della scuola. Chi non fosse riuscito ad iscriversi tramite S.O.F.I.A. riceverà un attestato cartaceo dalla casa editrice.