Benvenuto nella nuova area docente.
Clicca qui per registrarti!

email-icon-lattes.pngphone-icon-lattes.png accedi.png logo lattes

Didattica digitale

Scopri i nuovi contenuti per preparare lezioni multimediali!

Clicca qui >

I nostri libri

I nostri libri

In questa sezione sono disponibili tutti i contenuti per il docente a corredo del libro di testo. I contenuti multimediali extra sono organizzati per disciplina.

CONTENUTI PER IL DOCENTE CONTENUTI MULTIMEDIALI EXTRA
Bisogni educativi speciali

Bisogni educativi speciali

La sezione raccoglie pubblicazioni metodologiche per i docenti, volumi facilitati, letture e percorsi semplificati per gli studenti con bisogni educativi speciali.

PUBBLICAZIONI PER I DOCENTI VOLUMI COMPENSATIVI
Formazione docenti

Formazione docenti

La Casa editrice è un ente di formazione accreditato dal MIUR. Sfoglia il nostro catalogo dei corsi e contattaci per maggiori informazioni!

CATALOGO DEI CORSI CALENDARIO DEI CORSI
Richiesta copia saggio

Richiesta copia saggio

Vuoi adottare i nostri libri? Contatta l'informatore editoriale della tua provincia e richiedi la tua copia cartacea o digitale.

RICHIESTA SAGGI CARTACEI ATTIVAZIONE SAGGI DIGITALI

Formatori - Dalila Pisapia, Noemi Sgavetti, Ilaria Marrazzo
Durata del corso - 2 ore
Sede di svolgimento - il corso si svolge presso la scuola che ne fa richiesta

Il corso si rivolge ai docenti delle scuole secondarie di primo grado che intendono avvicinarsi alla didattica digitale e ai suoi strumenti di realizzazione, con particolare attenzione alle piattaforme di apprendimento, agli ambienti virtuali dove docente e studente interagiscono scambiandosi risorse e materiale didattico in formato digitale.

Prezzo
Su richiesta. 

Prerequisiti

I docenti che desiderano partecipare al corso devono risultare tra il personale docente abilitato per l’a.s. 2020/21 in carica presso la scuola che richiede l’evento formativo.

Domanda di iscrizione

Per richiedere l’intervento di un formatore Lattes e prenotare un incontro di formazione presso il proprio istituto scolastico è necessario rivolgersi all’informatore editoriale di riferimento della propria provincia.

Obiettivi di apprendimento

Il corso è incentrato sulla progettazione didattica attraverso l’uso delle nuove tecnologie, con l’obiettivo di affiancare la didattica con i nuovi media e sviluppare le competenze necessarie per organizzare un nuovo ambiente integrato di apprendimento.

Metodologia di lavoro - materiali e tecnologie utilizzati

Il corso, con la disponibilità di una Lavagna Interattiva Multimediale, consentirà al formatore la dimostrazione pratica dei concetti esposti, permettendo inoltre ai docenti di partecipare attivamente al laboratorio, sperimentando in prima persona l’utilizzo degli strumenti. È inoltre prevista l’erogazione di materiali informativi utili, prodotti o consigliati dall’editore e facilmente scaricabili o consultabili dal docente (durante l’incontro verranno indicati gli indirizzi web di riferimento).

Programma dettagliato

  • Il quadro normativo: cosa dice il MIUR.
  • La didattica digitale per l’inclusione degli studenti non madrelingua e con DSA.
  • Un esempio di piattaforma digitale per la didattica e applicazioni: bSmart.

  • Utilizzare bSmart per la gestione della classe virtuale.
  • Lattes Play: realtà aumentata e libri di testo interattivi.
  • I portali disciplinari della casa editrice.
  • Questionario finale di gradimento e dibattito.

Formatori – Maria Enrica Bianchi, Viviana Rossi
Durata del corso – 2 ore
Sede di svolgimento - il corso si svolge presso la scuola che ne fa richiesta

Presentazione del corso
Nelle nostre classi non sempre si respira un ambiente sereno e la sempre crescente complessità della nostra società globale sembra essere la spiegazione più condivisa tra gli operatori della scuola. A parte le diversità determinate da ben certificati problemi di apprendimento o da difficoltà dovute a svantaggio socio/economico/culturale, spesso quelli che la scuola considera problemi di disciplina sono per i ragazzi momenti di interazione importanti che, purtroppo, non sempre trovano uno spazio temporale per esplicitarsi. La classe, come gruppo di apprendimento, rappresenta il luogo ideale per potersi incontrare e interagire, con la giusta attenzione sia alle componenti cognitive sia a quelle affettive e relazionali. Scuola, quindi, non solo come luogo di apprendimento e di lavoro per studenti e docenti, ma anche come luogo di vita, in cui poter star bene insieme.

Prerequisiti


I docenti che desiderano partecipare al corso devono risultare tra il personale docente abilitato per l’a.s. 2020/21 in carica presso la scuola che richiede l’evento formativo.

Domanda di iscrizione


Per richiedere l’intervento di un formatore Lattes e prenotare un incontro di formazione presso il proprio istituto scolastico è necessario rivolgersi all’informatore editoriale di riferimento della propria provincia.

Obiettivi di apprendimento

Il corso si propone di:

  • spiegare, attraverso la voce di pedagogisti, psicologi e sociologi, cosa significa “educare” e “sapere” oggi;
  • offrire alcuni suggerimenti su come gestire le relazioni nella comunità scolastica in generale e nella classe in particolare;
  • indicare strategie psicologiche/metodologiche/didattiche inclusive per “star bene” a scuola insieme.

Metodologia di lavoro - materiali e tecnologie utilizzati

Lezione frontale e partecipata.

Programma dettagliato

  • Lo stato dell’arte della scuola oggi: chi è lo studente; chi è l’insegnante.
  • Che cosa significa “educare” e “sapere” oggi?
  • Rapporti dell’alunno con la scuola, con i suoi coetanei, con gli insegnanti, con le discipline di studio.
  • Relazioni dei docenti: tra loro, con gli studenti, con i genitori.
  • Rapporti tra docenti e genitori.
  • Strategie psicologiche/metodologiche/didattiche inclusive per “star bene” a scuola.
  • Leadership del docente e possibili “alleanze” tra gli adulti coinvolti.

Formatori - Viviana Rossi, Maria Enrica Bianchi
Durata del corso - 2 ore
Sede di svolgimento il corso si svolge presso la scuola che ne fa richiesta

Il corso si rivolge ai docenti delle scuole secondarie di primo e di secondo grado che intendono avvicinarsi alla didattica digitale e ai suoi strumenti di realizzazione, con particolare attenzione alle piattaforme di apprendimento, agli ambienti virtuali dove docente e studente interagiscono scambiandosi risorse e materiale didattico in formato digitale.

Prerequisiti

I docenti che desiderano partecipare al corso devono risultare tra il personale docente abilitato per l’a.s. 2020/21 in carica presso la scuola che richiede l’evento formativo.

Domanda di iscrizione

Per richiedere l’intervento di un formatore Lattes e prenotare un incontro di formazione presso il proprio istituto scolastico è necessario rivolgersi all’informatore editoriale di riferimento della propria provincia.

Obiettivi di apprendimento

Il corso è incentrato sulla progettazione didattica attraverso l’uso delle nuove tecnologie, con l’obiettivo di: far diventare la scuola, nell’era digitale, il più potente moltiplicatore di innovazione e cambiamento; far sviluppare le competenze dell’insegnante, in modo tale che integri strumenti e metodologie, trasformando così la tradizionale aula in un’aula digitale inclusiva.

Metodologia di lavoro - materiali e tecnologie utilizzati

Il corso consentirà al formatore la dimostrazione pratica dei nuovi strumenti digitali utili nella didattica, con la disponibilità di una Lavagna Interattiva Multimediale, consentendo una partecipazione attiva dei docenti al laboratorio, sperimentando in prima persona l’utilizzo degli strumenti digitali. È inoltre prevista l’erogazione di materiali informativi utili, prodotti o consigliati dall’editore e facilmente scaricabili o consultabili dal docente (durante l’incontro verranno indicati gli indirizzi web di riferimento).

Programma dettagliato

Il corso si svolge in un unico modulo, durante il quale vengono sviluppate tutte le tematiche relative alle competenze e alla loro valutazione.

  • Che cosa sono le competenze?
  • Quali sono le competenze chiave a cui la società attribuisce valore?
  • Qual è il quadro normativo di riferimento?
  • Programmare per competenze: un curricolo verticale per competenze
  • Valutare e certificare le competenze: non bastano più le verifiche tradizionali
  • Le rubriche di valutazione

Verranno anche presentati materiali vari e modelli già elaborati.

Formatori - Enrica Bianchi
Durata del corso - 2 ore
Sede di svolgimento il corso si svolge presso la scuola che ne fa richiesta

Il corso si rivolge ai docenti delle scuole secondarie di primo grado che intendono approfondire le caratteristiche principali dei DSA e degli altri BES e conoscere le strategie didattico-metodologiche più adeguate per offrire agli studenti l’opportunità del successo formativo, come previsto dalla normativa vigente. I docenti devono essere messi nella condizione di poter affrontare questo compito, tanto più che le scelte didattiche e i cambiamenti metodologici e di gestione necessari per aiutare gli alunni con DSA si rivelano utili a tutti gli allievi, perché rendono più efficace la pratica didattica, più consapevole il metodo di studio, più duraturi e profondi gli apprendimenti.

Prerequisiti

I docenti che desiderano partecipare al corso devono risultare tra il personale docente abilitato per l’a.s. 2020/21 in carica presso la scuola che richiede l’evento formativo.

Domanda di iscrizione

Per richiedere l’intervento di un formatore Lattes e prenotare un incontro di formazione presso il proprio istituto scolastico è necessario rivolgersi all’informatore editoriale di riferimento della propria provincia.

Obiettivi di apprendimento

L’informatica rappresenta un’ottima opportunità per i ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento, in quanto, ponendosi come strumento vicariante, consente un utilizzo pieno delle abilità integre, quali l’intelligenza e la fantasia. Partendo da questo presupposto, si perseguiranno i seguenti obiettivi:

  • rinnovare il modello didattico e l’organizzazione dei luoghi dell’apprendimento;
  • fornire agli insegnanti un aggiornamento sulle metodologie didattiche specifiche per i ragazzi con difficoltà di apprendimento;
  • promuovere nei ragazzi l’autonomia nello studio;
  • presentare gli strumenti compensativi che rendono accessibili i testi scritti;
  • analizzare le potenzialità di strumenti che consentono una migliore organizzazione dei contenuti di studio.

Metodologia di lavoro - materiali e tecnologie utilizzati

Durante il corso è prevista l’erogazione di materiali informativi utili, consigliati dall’editore, disponibili sul web e facilmente scaricabili dal docente.

Programma dettagliato

  • Strategie per una didattica “inclusiva” efficace per i ragazzi con difficoltà di apprendimento.
  • L’uso degli strumenti compensativi, del computer, degli audiolibro e delle sintesi vocali.
  • Accesso alle informazioni attraverso i libri cartacei e i libri digitali.

Formatori - Enrica Bianchi, Viviana Rossi
Durata del corso - 2 ore
Sede di svolgimento il corso si svolge presso la scuola che ne fa richiesta

Il corso si rivolge ai docenti delle scuole secondarie di primo grado che intendono approfondire le caratteristiche principali dei DSA e degli altri BES e conoscere le strategie didattico-metodologiche più adeguate per offrire agli studenti l’opportunità del successo formativo, come previsto dalla normativa vigente. I docenti devono essere messi nella condizione di poter affrontare questo compito, tanto più che le scelte didattiche e i cambiamenti metodologici e di gestione necessari per aiutare gli alunni con DSA si rivelano utili a tutti gli allievi, perché rendono più efficace la pratica didattica, più consapevole il metodo di studio, più duraturi e profondi gli apprendimenti.

Prerequisiti

I docenti che desiderano partecipare al corso devono risultare tra il personale docente abilitato per l’a.s. 2020/21 in carica presso la scuola che richiede l’evento formativo.

Domanda di iscrizione

Per richiedere l’intervento di un formatore Lattes e prenotare un incontro di formazione presso il proprio istituto scolastico è necessario rivolgersi all’informatore editoriale di riferimento della propria provincia.

Obiettivi di apprendimento

Sviluppare le competenze necessarie per poter svolgere una didattica inclusiva, che ingloba strategie e metodologie che l’insegnante deve mettere in atto per promuovere l’interesse e la partecipazione di ogni allievo nei confronti delle attività di classe e per stabilire un produttivo ambiente di lavoro.

Metodologia di lavoro - materiali e tecnologie utilizzati

Il corso, anche se prevalentemente teorico, avrà momenti di interazione e di condivisione per garantire la partecipazione attiva degli insegnanti. È inoltre prevista l'erogazione di materiali informativi utili, consigliati dall'editore, disponibili sul web e scaricabili dal docente (durante l'incontro formativo verranno indicati gli indirizzi web di riferimento).

Programma dettagliato

  • Cosa sono i DSA e come si riconoscono: indicatori e screening.
  • La normativa, dalla legge 170/2010 alle ultime direttive ministeriali.
  • La didattica inclusiva nella scuola di oggi: percorsi per tutti.
  • Gli strumenti compensativi tra metodologia e tecnologia.
  • IL PDP: strumento didattico per tutti gli allievi con difficoltà.
  • Costruiamo una rete tra i diversi attori.

Formatori - Dalila Pisapia
Durata del corso - 2 ore
Sede di svolgimento - il corso si svolge presso la scuola che ne fa richiesta

Il corso si rivolge ai docenti delle Scuole Secondarie di Primo Grado che intendono conoscere le caratteristiche principali dei DSA e degli altri BES e le strategie didattico-metodologiche più adeguate per offrire agli studenti l’opportunità del successo formativo, come previsto dalla normativa vigente.

Prezzo
Su richiesta.

Prerequisiti

I docenti che desiderano partecipare al corso devono risultare tra il personale docente abilitato per l’a.s. 2020/21 in carica presso la scuola che richiede l’evento formativo.

Domanda di iscrizione

Per richiedere l’intervento di un formatore Lattes e prenotare un incontro di formazione presso il proprio istituto scolastico è necessario rivolgersi all’informatore editoriale di riferimento della propria provincia.

Obiettivi di apprendimento

Sviluppare le competenze base per poter svolgere una didattica inclusiva, che ingloba strategie e metodologie da mettere in atto per promuovere l’interesse e la partecipazione di ogni allievo nei confronti delle attività di classe e per stabilire un produttivo ambiente di lavoro.

Metodologia di lavoro - materiali e tecnologie utilizzati

Il Corso, anche se prevalentemente teorico, avrà momenti di interazione e di condivisione per garantire la partecipazione attiva degli insegnanti. È inoltre prevista l'erogazione di materiali informativi utili, consigliati dall'editore, disponibili sul web e facilmente scaricabili dal docente (durante l'incontro formativo verranno indicati gli indirizzi web di riferimento).

Programma dettagliato

  • Cosa sono i D.S.A. e come si riconoscono: indicatori e screening.
  • La normativa, dalla legge 170/2010 alle ultime direttive ministeriali.
  • La didattica inclusiva nella scuola di oggi: percorsi per tutti.
  • Gli strumenti compensativi all’interno dei libri di testo.
  • Questionario finale di gradimento e dibattito.